Come riconoscere un rolex replica

Come riconoscere un Rolex replica: Attenzione alla sua veridicità

In questo articolo affronteremo l’argomento delle “imitazioni Rolex“, in quanto sempre più diffuse e capire come riconoscere un Rolex replica; il mondo della contraffazione infatti è molto ampio, toccando solitamente i beni di lusso, questo perché tutti vorrebbero permettersi una borsa, un gioiello o un orologio magari al di sopra delle proprie disponibilità, per questo spesso si ripiega su un orologio di seconda mano, ma quando acquistiamo un bene di lusso da un privato dobbiamo controllare che questo sia realmente originale. Quindi come diffidare dalle imitazioni ed evitare una truffa e ritrovarsi con un Rolex tarocco?

In primo luogo, dobbiamo considerare che un orologio Rolex, frutto di una raffinata arte gioielliera è un pezzo unico e realizzato con i migliori materiali. Il primo dato da costatare dunque è il prezzo se trovate un Rolex in vendita al di sotto dei 1000 euro questo è sicuramente un replica.

Spesso però per ingannare il cliente anche chi smercia questi Rolex falsi, fornisce un prezzo di vendita al pari di quelli originali, proprio per non destare sospetti nell’acquirente, quindi il prezzo non è un buon indicatore per scoprire se il Rolex che volete comprare è vero o replica.

Scatola, garanzia e accessori Rolex

Rolex
Per acquistare un rolex di seconda mano, la prima cosa che dovete richiedere al venditore, sono la scatola, questa è diversa per ogni modello, inoltre è solitamente confezionata con materiali pregiati come la pelle e il legno, infine ogni scatola ha una referenza che corrisponde al modello di orologio che contiene.

Per evitare gli orologi replica del rolex, oltre alla scatola, bisogna visionare la garanzia dove viene riportato il numero di modello e la sua referenza, prima di acquistare un rolex dunque controllate la referenza che dovrebbe essere incisa sia sulla garanzia che sul modello, sul sito ufficiale dell’azienda troverete tutte le referenze degli orologi in venditae il numero seriale del vostro Rolex. Infine, tra i documenti necessari per identificare che l’orologio non appartenga a una partita di rolex falsi, ci sono il libretto, il certificato di garanzia, le istruzioni, il sigillo Cosc ( cronometro svizzero certificato) e sopratutto la ricevuta d’acquisto, che solitamente deve essere

Ma come riconoscere un Rolex replica come riconoscere un Rolex originale? Per riconoscere un originale da un’imitazione Rolex, potete controllare altri parametri che sono distinguibili esclusivamente su un prodotto realmente realizzato dall’azienda Rolex.

Prima di tutto controllate il bracciale, nei falsi spesso, questo è realizzato in cromo rivestito ed è molto leggero a differenza dell’originale che solitamente ha un peso non indifferente. Le maglie che caratterizzano il bracciale sono composte da tre pezzi di metallo che vengono ripiegati insieme ai bordi per creare le maglie. In quelli falsi, solitamente il lavoro non è ben fatto e ogni pezzo di metallo è utilizzato per realizzare un’unica maglia.

La ghiera dell’orologio deve corrispondere esattamente con i minuti riportati sul quadrante, la precisione è uno dei principali aspetti positivi di un Rolex, quindi se non coincidono l’orologio è sicuramente un replica. Le lancette sono un altro elemento importante, queste devono prima di tutto scorrere lisce senza scatti, dato il movimento automatico dell’orologio, inoltre ogni modello a una lancetta dei secondi differente dagli altri controllate bene dunque le caratteristiche dell’orologio prima di procedere all’acquisto.